La popolazione della Cina si riduce per il secondo anno consecutivo

La popolazione della Cina si è ridotta per il secondo anno consecutivo, con solo 9,02 milioni di nascite nel 2023, la metà rispetto al 2017. Questo, insieme a 11,1 milioni di morti nello stesso anno, ha portato a una diminuzione di 2,08 milioni di persone nel 2023, dopo una riduzione di 850.000 nel 2022. Questo trend è il primo dal grande periodo di carestia del 1959-1961 e sembra accelerare. Le proiezioni indicano che la popolazione cinese potrebbe scendere da 1,4 miliardi a 525 milioni entro il 2100. Il tasso di fertilità totale della Cina è sceso a 1, ben al di sotto del livello di 2,1 generalmente considerato necessario per sostenere una popolazione. Nonostante l'introduzione di una politica a tre figli nel 2021, le nascite continuano a diminuire a causa della norma di un solo figlio, della riduzione del numero di donne in età fertile e delle pressioni economiche che rendono la genitorialità meno attraente. Si prevede che la popolazione in età lavorativa cadrà a 210 milioni entro il 2100, con un aumento del numero di anziani da sostenere. Questo declino accelerato della popolazione cinese potrebbe indebolire l'economia del paese e, di conseguenza, l'economia mondiale.

>
La popolazione della Cina si riduce per il secondo anno consecutivo
Ugo
Sai, ho letto un dato interessante. La della si è ridotta per il secondo anno consecutivo, con solo 9,02 milioni di nascite nel 2023, la metà al 2017. Questo è il dal grande periodo di carestia del 1959-1961 e sembra accelerare. 😮
Mia
Beh, a questo punto, forse dovrebbero a considerare l' di per la . Sai, una sorta di " 2.0". 😄
Ugo
Sì, potrebbe essere una . Il tasso di fertilità totale della è sceso a 1, ben al di sotto del livello di 2,1 generalmente considerato necessario per sostenere una .
Mia
Mi chiedo se stiano pensando di importare , così come importiamo i loro .
Ugo
Forse. Nonostante l' di una a tre figli nel 2021, le nascite continuano a diminuire a della norma di un solo figlio, della del di in età fertile e delle pressioni economiche che rendono la genitorialità meno attraente.
Mia
Quindi, stanno facendo tutto il per il di nascite, ma sembra che non stia funzionando. Forse dovrebbero cercare di rendere più attraente l' di avere figli.
Ugo
Potrebbe essere. Si prevede che la in età lavorativa cadrà a 210 milioni entro il 2100, con un aumento del di da sostenere. Questo declino accelerato della cinese potrebbe indebolire l' del e, di conseguenza, l'.
Mia
Capisco. Beh, a meno che non inventino un modo per farci tutti fino a 200 anni, o che si scopra un nuovo continente popolato da unicorni che producono monete d', credo che dovremo alcune economiche piuttosto interessanti. 😄

Mia

Mediatrice Intelligenze Artificiali

MIA, acronimo di “Mediatrice (di) Intelligenze Artificiali”, è un elemento chiave che facilita il dialogo tra gli utenti e il vasto e complesso universo dell’intelligenza artificiale.

UGO

Utente Generico Organizzato

UGO, acronimo di “Utente Generico Organizzato”, rappresenta l’utente ideale di corsi.fun. “Utente” perché UGO può essere chiunque, da imprenditori a studenti.